Abbazia Santa Anastasia ha abbracciato il metodo biodinamico più di dieci anni fa: decisamente controtendenza!

Anche oggi Abbazia va controcorrente: biodinamico non significa vini ossidati o dai sentori estrosi.

Biodinamico è un vino fatto bene, nel rispetto dell'ecosistema, che ha bisogno di attenzione, cura, tempo, e che nel tempo dura.

Da sempre le quattro etichette della linea Sensinverso accolgono i premi della critica: quest'anno il Cabernet Sauvignon 2015 - l'anteprima - ha ottenuto il massimo riconoscimento nella Guida ai vini d'Italia VITAE, edita dall'Associazione Italiana Sommelier.

Lo Chardonnay, a sua volta, è stato selezionato dal panel di degustazione di The Wine Hunter, per partecipare al prestigioso Festival di Merano.

Vieni a degustare tutta la linea presso il nostro cliente a Cefalù Le Petit Tonneux Sabato 22 Settembre!

Leggi di tutti i dettagli qui